Glossario


  • Alterazione dell'ambiente, di origine antropica o naturale, che produce disagi o danni permanenti per la vita di una zona e che non è in equilibrio con i cicli naturali esistenti.

  • Evento non intenzionale che riguarda impianti o altre attività che interessano sostanze radioattive. È dovuto a cause di diversa natura come errori operativi o rotture di apparecchiature; le conseguenze o potenziali conseguenze non sono trascurabili dal punto di vista della sicurezza e della radioprotezione.

  • Metodo di indagine sismica che prevede la generazione di onde di superficie da una sorgente a impulso, chiamata martello, o da una sorgente vibratoria allineata con i ricevitori equidistanti, in genere 24 con interasse 1 metro, e progressivamente allontanata. La prova Masw consente di determinare un profilo della velocità di propagazione delle onde di superficie di Rayleigh (Vr) in profondità e di ricostruire la stratigrafia.

  • Misura, mediante la scala Mercalli Cancani Sieberg, degli effetti del terremoto sull’uomo, sugli edifici presenti nell’area colpita dal sisma e sull’ambiente. Contrariamente a quanto avviene con la Scala Richter, il valore preciso dell’intensità è attribuibile solo dopo l’osservazione dei danni prodotti dal terremoto.

  • Istituto che sostituisce e svolge le funzioni dell’Apat, Agenzia per la protezione dell’ambiente e per i servizi tecnici, dell’Istituto nazionale per la fauna selvatica e dell’Istituto centrale per la ricerca scientifica e tecnologica applicata al mare. È vigilato dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del territorio e del mare. È stato istituito con la legge n. 133 del 6 agosto 2008.

  • Incendio che interessa le aree di interconnessione tra la struttura antropizzata e le aree naturali.

  • Ines - International Nuclear Event Scale o scala internazionale degli eventi nucleari è uno strumento che ha lo scopo di rendere immediatamente percepibile al pubblico la gravità degli incidenti di tipo nucleare. Gli eventi nucleari o radiologici sono classificati in sette livelli: incidente molto grave, incidente grave, incidente con possibili conseguenze all’esterno dell’impianto, incidente senza possibili conseguenze significative all’esterno dell’impianto, guasto grave, guasto e anomalia.

  • Impianti utilizzati per lo smaltimento dei rifiuti mediante un processo di combustione ad alta temperatura (incenerimento) che dà come prodotti finali un effluente gassoso, ceneri e polveri. Negli impianti più moderni, il calore sviluppato durante la combustione dei rifiuti viene recuperato e utilizzato per produrre vapore, poi utilizzato per la produzione di energia elettrica. Questi impianti con tecnologie per il recupero vengono indicati col nome di inceneritori con recupero energetico, o più comunemente termovalorizzatori.

  • Volume di roccia in profondità dove ha origine il terremoto, e dal quale le onde sismiche si propagano in tutte le direzioni.

  • Vasta classe di composti chimici formati da carbonio e idrogeno molti dei quali gassosi, liquidi o solidi, sono i principali costituenti del greggio e del gas naturale, oltre che di varie sostanze naturali (resine artificiali, caucciù, ecc.). Per la loro diversa struttura hanno proprietà fisiche e chimiche diverse, e possono essere utilizzati in diversi ambiti. La loro caratteristica fondamentale è quella di produrre energia termica per ossidazione rapida (bruciano). Forniscono inoltre la materia prima indispensabile all’industria chimica moderna, e per questo detta petrolchimica.

  • Metodo di indagine del sottosuolo basato sulla misura delle variazioni di resistività elettrica degli strati di terreno in profondità. La resistività del terreno, ossia la resistenza che il terreno oppone al passaggio della corrente elettrica, immessa nel terreno e misurata ad intervalli regolari in superficie lungo uno stendimento lineare, dipende dal contenuto d’acqua: minore la presenza d’acqua, maggiore la resistività. Poiché il contenuto in acqua è funzione delle caratteristiche litologiche del terreno, attraverso le misure di resistività è possibile ricostruire la successione dei terreni in profondità.

  • Sistema, risorsa, processo, assetto, anche virtuale, la cui distruzione, interruzione o anche parziale o momentanea indisponibilità ha l’effetto di indebolire in maniera significativa l'efficienza e il funzionamento normale di un Paese, ma anche la sicurezza e il sistema economico-finanziario e sociale, compresi gli apparati della Pubblica Amministrazione centrale e locale.